Avevamo un’usanza, prima del Covid, ed era quella di fare del vivaio – almeno in certe occasioni – un luogo di conoscenza oltre che di vendita delle piante. Siamo finalmente usciti dal torpore dell’isolamento (che in carcere è la pena più pena di tutte) e abbiamo deciso di ricominciare con ‘Giardinieri per un giorno’. Se fossimo fiscali diremmo ‘Giardinieri per mezza giornata’, ma volete mettere?

Giardinieri per un giorno: come funziona

In realtà si comincia alle 9 e si finisce intorno alle 13, tutti i primi sabati del mese (per ora 2 marzo, 6 aprile, 4 maggio e 8 giugno).  Le prime due ore circa sono dedicate a una sorta di corso di giardinaggio pratico informale (si parlerà di un argomento specifico: dai trapianti e nuovi impianti alle potature, dalla riproduzione delle piante alle malattie più comuni, etc etc).

Si comincia il 2 marzo

Il 2 marzo al centro dell’incontro ci sarà il passaggio alla primavera: concimi, trapianti, nuovi impianti. Anticipiamo la domanda: e le potature? Tempo scaduto: ma almeno vi spiegheremo perché. E si farà esperienza concreta lavorando insieme ai giardinieri di Cascina Bollate. Alla fine, un giro in vivaio. Poi tutti a casa. Speriamo portando con sé un bagaglio di chiacchiere, cazzeggio e scambio di informazioni tra giardinieri appassionati (onore eterno a Rudolf Borchardt per il suo libro-cult). Perché saltabeccheremo tra la lamentela (e che giardinieri saremmo se non fossimo anche un po’ lagne?) e la saggezza del lasciar fare alla natura. Storie di ordinario giardinaggio. Che speriamo siano il preludio anche per un giardino (terrazzo, balcone? vale tutto!) ordinario, che lo straordinario un po’ ci ha rotto le scatole. Ovvero un giardino normalmente bello, normalmente sano, normalmente manutenuto. Un luogo dove giardino e giardiniere reciprocamente trovino pace.

L’ingresso è a numero chiuso (massimo 30 persone) bisogna scriverci per prenotare un posto. Ci sono anche delle regole precise di accesso (siamo sempre il vivaio in un carcere). QUI per maggiori informazioni.

Carrello
Torna in alto