In estate le piante non viaggiano

Dal 23 giugno, le spedizioni in Italia sono sospese. Rimangono attive solo le spedizioni a Milano città e il ritiro delle piante presso Cascina Bollate.

Orari di apertura

Il vivaio nel carcere è il luogo dove si possono vedere le collezioni di erbacee, le graminacee, le rose e le buddleje, avere le spiegazioni che servono e acquistare le piante.

* Dal 1 luglio (fino a settembre) il vivaio è chiuso al pubblico *

Potete continuare ad acquistare le nostre piante online, scegliendole sul nostro catalogo. ATTENZIONE: dal 23 giugno le spedizioni in Italia sono sospese tranne che a Milano città o con ritiro sul piazzale davanti al carcere di Bollate ma solo su appuntamento.

Come si accede

Quando il vivaio è aperto al pubblico, un nostro volontario o una nostra volontaria, viene a prendervi all’ingresso del carcere –  Via Cristina Belgioioso 120 – per accompagnarvi all’interno: aspettate il suo arrivo fuori dalla sbarra, senza entrare nell’ufficio per il controllo.

Le regole da rispettare

L’ingresso in vivaio è (quasi) libero.

  • Per accedere al vivaio bisogna esibire un documento di identità (valido!).
  • Sono vietati: telefoni cellulari, macchine fotografiche, tablet e computer.
  • L’ingresso NON è consentito a bambini e ragazzi sotto ai 18 anni, a cani e animali domestici.

Come acquistare

Per gli acquisti in negozio accettiamo carte di credito e bancomat.

Online siamo sempre aperti

Le piante del vivaio possono essere acquistate anche online, questo è il nostro catalogo.

Informazioni utili

Cascina Bollate, vivaio
c/o Casa di Reclusione di Milano – Bollate
Via Cristina Belgioioso 120
20157 Milano
Come arrivare

Serve aiuto? info@cascinabollate.org

Se vi va, donate il 5×1000 a Cascina Bollate.

Carrello
Torna in alto