x 
Carrello - 0,00 €

  • Carrello vuoto

Il Vivaio

Siamo un vivaio in un carcere

Il vivaio di Cascina Bollate si trova all'interno della Casa di Reclusione di Milano - Bollate. Vi lavorano giardinieri liberi insieme a giardinieri detenuti che durante la loro esperienza imparano un mestiere diventando giardinieri professionisti. 

  • Coltiviamo piante insolite ovvero piante come le erbacee perenni che insieme a una piccola collezione di annuali e alle rose antiche, comprendono un'offerta vasta e variegata di piante inconsuete, né rare, tanto meno difficili da coltivare
  • Abbiamo un catalogo online dove è possibile vedere tutte le piante che coltiviamo in vivaio e dove è possibile acquistarle online. Molte delle nostre piante, soprattutto le erbe ornamentali (conosciute anche con il nome più prosaico di graminacee), si trovano anche nel nostro giardino didattico.

Com'è fatto il vivaio di Cascina Bollate

Il vivaio comprende:

  • Due grandi serre da 900 mq circa l'una
  • Un ettaro di terreno che tecnicamente si trovano proprio all'interno delle mura del carcere

Coltiviamo intorno alle 40.000/50.000 piante di 350/400 specie diverse.

Il 50% delle piante è auto-prodotto da semi o talea. La scelta botanica è relazionata molto poco alle esigenze del mercato ma molto di più alla volontà di far conoscere l'infinita varietà possibile in natura.

Per questo l'accesso a Cascina Bollate è possibile esclusivamente durante le visite organizzate, nelle giornate di apertura al pubblico (mercoledì e venerdì) o quando si svolgono i corsi di giardinaggio.

Cosa facciamo

Stampa Invia via email